Usi deprecato browser. Aggiornare browser per garantire la corretta visualizzazione di questa pagina.

Passa al testo

Natale in Gran Bretagna

25.06.2018

Avete mai assaggiato lo speciale dolce natalizio inglese “Christmas Cracker”?

Il Natale in Gran Bretagna è uno dei momenti più belli dell’anno come nel resto del mondo, le vetrine si riempiono di luci e decorazioni a tema natalizio, i bambini cominciano a scrivere la lettera da spedire a Babbo Natale e si respira un’aria di festa.

Due settimane prima di Natale, si inizia a decorare la propria casa con l’albero abbellito di luci e fiocchi, mentre alla radio vengono passate a  ripetizione le stesse canzoni natalizie e vengono creati canali che trasmettono solo ed esclusivamente film e brani natalizi.

Ecco un po’ di curiosità sulle festività più attese dell’inverno nel regno di Sua Maestà.

Pochi sanno che la tradizione dell’albero di Natale nasce in Inghilterra nella seconda metà dell’800: l’usanza originaria era sassone, introdotta nel Regno dal Principe Alberto di Sassonia, sposo della Regina Vittoria. L’albero è un elemento centrale della cultura germanica (il Tannenbaum), simbolo di vita e di rinascita, ricopriva un ruolo molto importante anche nelle civiltà pre-cristiane.

La celebrazione natalizia inizia a partire dall’1 dicembre quando i bambini inglesi iniziano ad aprire il calendario dell’avvento. Lo potrai trovare anche sul nostro sito e far divertire il tuo bambino.

Ovviamente il Natale è la festa dei bambini. Nel Regno Unito, sono proprio i più piccoli che iniziano solitamente ad attenderlo a partire da novembre, quando scrivono la celebre letterina in cui elencano i regali che vorrebbero ricevere. È possibile realizzare anche un videomessaggio di Babbo Natale in lingua inglese, oltre che alla famosa lettera.

Il momento più emozionante per i bambini inglesi non può che essere la notte della Vigilia: momento in cui sarà “Father Christmas”, l’equivalente britannico di Babbo Natale, accompagnato dalla renna Rudolph, a lasciare i regali sotto l’albero. Infatti, tornati dalla Messa di Mezzanotte, i bambini appendono vicino all’albero o al caminetto, le tradizionali calze per Babbo Natale e per ringraziarlo della sua generosità, i bambini inglesi sono soliti lasciargli un po’ di latte e un “mince pie”, tipico dolce inglese, mentre per la renna Rudolph viene lasciata una carota di ringraziamento!

La mattina di Natale si scartano i regali lasciati sotto l’albero in un sacco.

La sera della Vigilia, poi, le famiglie sono solite accendere un ceppo nei camini. Il ceppo dovrà ardere il più possibile e se ne conserverà un pezzo per l’anno successivo, nella convinzione che porterà fortuna.

Per pranzo ci si siede tutti a tavola con i parenti: il piatto principale è il tacchino ripieno (roast turkey), solitamente accompagnato da una salsa ai mirtilli. Altri piatti tradizionali sono i fagottini della Cornovaglia, i timballini di salmone affumicato, uova fritte alla scozzese, spezzatino alla birra, cosciotto di agnello con salsa alla menta e molto altro. Il dolce tradizionale da gustare a fine pasto è il Christmas pudding o Christmas Cake.

Concluso il pranzo, tutti davanti al televisore per ascoltare alle ore 15 il Discorso della Regina! Il pomeriggio del giorno di Natale, è tradizione guardare un classico della filmografia di James Bond, dove la maggior parte delle volte ci si addormenta! Da qui nasce un detto inglese “Falling asleep in front of the Bond film“.

Ovviamente non può mancare l’ora del tè inglese, anche il giorno di Natale. Tutta la famiglia si riunisce nuovamente a tavola, intorno alle sei di pomeriggio, e viene servito una tazza di tè bollente . I dolci che solitamente lo accompagnano sono sempre i mince pies e può anche esserci un abbinamento salato a base di salciccia.

Una tradizione tipica della tavola inglese è quella del Christmas Cracker: un tubo di cartone avvolto in una carta natalizia e annodato in una confezione a forma di caramella con all’interno una sorpresa o una corona di carta velina da indossare. Tirando le estremità il cracker si rompe con un piccolo scoppio, rivelando la sorpresa che contiene al suo interno con gran gioia e risate dei bambini.

Un’usanza natalizia tipica degli inglesi è quella dei canti. Intere famiglie affollano le strade, passando di casa in casa, cantando canti tipici e ricevendo dolci e bevande dai concittadini.

In Inghilterra, dunque, il Natale è molto sentito, probabilmente molte di queste tradizioni sono esclusivamente consumiste e per niente religiose. Ma non si può negare che in Gran Bretagna si respiri un’atmosfera gioiosa e magica.

Questo sito usa file cookie Maggiori informazioni›. L’uso del servizio equivale al consenso nei confronti del loro salvataggio su quest’apparecchiatura. Puoi cambiare le impostazioni nel Tuo browser.
Iscriviti per uno sconto Elfi
Indirizzo email errato.
Ops! Il tuo indirizzo e-mail è già presente nel nostro database.
Siamo spiacenti, si è verificato un errore.
Calcola il risultato: 5 + 5
Newsletter Iscrivendoti qui, accetti di ricevere la nostra newsletter con offerte di sconto.

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento da questo elenco facendo clic sul link nelle nostre e-mail o deselezionando l'opzione sul tuo account (se ne hai uno). Per ulteriori informazioni, visita la nostra pagina Termini e Condizioni.
Incolla il codice nel carrello per ottenere uno sconto